Quando abbiamo incontrato Sole e Valerio eravamo già a metà del nostro viaggio in Normandia.

Pieni di ispirazione, non vedevamo l’ora di scattare in quei paesaggi così romantici e al tempo stesso decadenti.

Eravamo emozionati ed eccitati sapendo di trovarci in luoghi che avevano ospitato e ispirato alcuni degli artisti che amiamo di più.

Sono stati giorni in cui abbiamo fatto tesoro di tutto: dal cielo perennemente grigio alla pioggia tra i vicoli di Rouen.
Ci sembra ancora di sentire l’eco del mare che si infrange contro le falesie di Etretat ed il rumore del vento che fa volare il foulard di Sole.