Guida al matrimonio in Abruzzo nel 2021 e nel 2022

tutto quello che c’è da sapere
Come sposarsi in Abruzzo nel 2021: i nostri consigli su quello che c’è da sapere tra ricerca di location per la cerimonia e il ricevimento, fornitori e dettagli speciali, con in più la variabile Covid a complicare le cose. Ma niente paura: a tutto c’è una soluzione!

Da fotografi di matrimonio con ormai qualche anno di esperienza, ci capita spesso che le coppie che incontriamo ci chiedano consigli sull’organizzazione del loro matrimonio. Cerchiamo sempre di renderci utili mettendo a disposizione le nostre conoscenze in campo di location per cerimonie, ricevimenti e tutti gli altri fornitori, ma anche per qualche idea riguardo all’organizzazione ed alla programmazione degli eventi. Lo facciamo per matrimoni in tutta Italia, ma quando si tratta dell’Abruzzo giochiamo in casa ed abbiamo pensato di raccogliere i nostri consigli in questa guida, aggiornata a Aprile 2021 Maggio 2021, che speriamo sia utile a chi vuole sposarsi in Abruzzo!

Matrimoni in Abruzzo:

_ Guida al matrimonio in Abruzzo nel 2021 e 2022, tutto quello che c’è da sapere

Un romantico matrimonio al Castello di Semivicoli

_ Guida al matrimonio in Abruzzo nel 2021 e 2022, tutto quello che c’è da sapere

Un matrimonio scatenato a Casa Oliveto

Fotografo Matrimonio Abruzzo

Un elegante matrimonio al Monastero Fortezza Santo Spirito

Matrimonio in Chiesa Abruzzo - Zonzo Fotografo Matrimonio Abruzzo

Location per Cerimonia in Abruzzo

Rito religioso: Sposarsi in Chiesa in Abruzzo

Negli ultimi anni abbiamo registrato un numero sempre crescente di cerimonie civili e simboliche, ma la cerimonia religiosa continua ad essere scelta da molte coppie e grazie a loro abbiamo l’occasione di visitare e fotografare tante chiese della nostra regione.

L’Abruzzo, pur non essendo noto nel mondo per le sue opere d’arte e di architettura, è disseminato di tanti tesori, piccoli e grandi e molti di questi sono conservati nelle chiese. A volte sono le chiese stesse ad essere il tesoro!

 

Ecco una nostra personale selezione dei luoghi a cui siamo più affezionati:

Oratorio di San Pellegrino e chiesa di Santa Maria Assunta a Bominaco

La chiesa e l’oratorio fanno parte dello stesso complesso immerso nel verde a Caporciano, ma si tratta di due ambienti molto diversi tra loro. La Chiesa in stile romanico, è stata fondata intorno all’anno 1000 ed è monumento nazionale dal 1902. E’ possibile celebrare il proprio matrimonio in questa chiesa e chiedere successivamente anche di accedere alla vera meraviglia del complesso che è l’Oratorio di San Pellegrino.
Costruito nel 1263, è conosciuto come “La Cappella Sistina d’Abruzzo” per la sua volta e le pareti completamente ricoperte di affreschi medievali. Al suo interno è come fare un viaggio indietro nel tempo, in ambienti che nei secoli sono rimasti quasi intatti. Qui è possibile celebrare piccoli matrimoni e quando abbiamo avuto l’occasione di fotografarne uno ci siamo davvero emozionati!

Abbazia di San Giovanni in Venere

Continua la selezione di Abbazie, di cui l’Abruzzo è generosamente dotato, con questa grande chiesa con vista sul mare che domina dall’alto il Golfo di Venere, a Fossacesia. Costruita tra il 1015 e la fine del 1200 su quello che era un tempio romano dedicato a Venere, è dotata di un bel chiostro quadrato circondato da portici, dove è possibile incontrare sposi e fotografi dopo la cerimonia per dare tempo agli invitati di arrivare al ristorante. I monaci che se ne occupano sono molto disponibili e simpatici e sicuramente sono degli ottimi giardinieri!

Abbazia di San Liberatore a Maiella

Dal mare alla montagna, per trovare un’altra abbazia antichissima, questa volta a Serramonacesca. Lo stile e la storia di questa chiesa ricalca un po’ quello delle precedenti, ma la sua collocazione alle pendici della montagna la rende un luogo speciale ed amato da molte coppie e poi, per chi volesse sposarsi in un’abbazia romanica nel 2021, vista la grande richiesta di date, è una buona notizia avere più opzioni a disposizione!

Non vogliamo dilungarci oltre nella presentazione delle chiese perchè l’elenco sarebbe quasi infinito: che si tratti di una chiesetta di campagna o del duomo di un capoluogo, in Abruzzo abbiamo delle splendide cornici per un matrimonio religioso. L’importante è che riusciate a scegliere quella a cui siete più legati.

Abbazia di San Clemente a Casauria

Questa imponente abbazia ospita matrimoni da quando è stata costruita nell’871 ed è uno dei più importanti monumenti abruzzesi, che ancora oggi con il suo stile romanico-gotico riesce ad impressionare i suoi visitatori. Esaltare tutti i suoi pregi artistici e culturali è un compito troppo grande rispetto a questa guida, ma se, a differenza nostra, non vi impressiona abbastanza sapere di essere in un posto che ha 1150 anni, potete sempre cercare tutti i dettagli su Wikipedia.

Matrimonio in Spiaggia Abruzzo - Vistamare Vasto

Sposarsi con rito civile o simbolico in Abruzzo

Ormai il rito civile è sempre più diffuso tra le coppie che ci contattano e, se consideriamo anche i matrimoni con rito simbolico, ci sono stati anni in cui il rito religioso è stato il meno scelto.

Oltre alla classica aula consiliare o sala deputata a questo all’interno del municipio, sempre più comuni abruzzesi dedicano spazi alla celebrazione di matrimoni e sono aperti anche alla possibilità di autorizzare i luoghi più disparati.

Sposarsi all’aperto in spiaggia o in un bosco in Abruzzo

Per citare solo qualche esempio ricordiamo come a Vasto ormai da anni ci si può sposare con vista sul Golfo D’Oro nei Giardini di Palazzo D’Avalos, ma diverse location lungo la costa e sulla spiaggia sono state autorizzate a celebrare riti civili, come ad esempio Vistamare a Vasto, che ha predisposto un delizioso angolo con vista sul trabocco. Lo stesso discorso vale per tanti altri comuni lungo la Costa dei Trabocchi come Ortona che mette a disposizione il Castello Aragonese (dove si può avere la location gratis, grazie ad una delibera anti-Covid del comune!) e oltre, passando per Pescara fino alla provincia di Teramo. Ovviamente non c’è solo il mare in Abruzzo, anzi, spesso abbiamo avuto l’occasione di fotografare matrimoni organizzati in montagna, magari in un bosco o un’area all’aperto davanti a scenari meravigliosi. Le opzioni sono tantissime e dipendono dalla vostra voglia di osare!

Ripetere la cerimonia simbolica? Perchè no!

Per potersi sposare in modo ufficiale in un luogo che non sia già stato autorizzato in precedenza, ci si può trovare davanti una burocrazia dai tempi ed i costi in alcuni casi insostenibili. Il Covid, inoltre, ha aggiunto altre complicazioni all’organizzazione di qualsiasi matrimonio, rendendo tutto ancora più difficile.

Qualche che sia il motivo che vi porti a valutare una soluzione alternativa, vi vogliamo solo suggerire l’opzione che in molto casi ha sbloccato l’organizzazione di molti matrimoni. Diverse coppie, infatti, decidono di sposarsi civilmente in municipio in modo semplice e riservato e poi ripetere la cerimonia in modo “simbolico” in grande stile, nella location desiderata e con il proprio rito personalizzato.
Un’idea che può essere interessante sia per chi ha in mente di sposarsi in un luogo insolito, sia per chi ha in mente di organizzare un rito che celebri l’amore esprimendo la propria personalità a pieno.

Sposarsi in un Castello o in una Location Storica Abruzzese

Sicuramente l’Abruzzo non può eguagliare il gran numero di castelli e ville d’epoca presenti in Toscana o Veneto, ma per gli amanti di questo genere di location offre comunque delle interessanti proposte.
Il Castello di Semivicoli è un ottimo esempio di location versatile ed affascinante: al suo interno ha delle bellissime stanze, un giardino segreto, una bottaia d’altri tempi ed anche una chiesa annessa.
Se non potete rinunciare all’idea di sposarvi tra delle mura imponenti, date un’occhiata al Monastero Fortezza di Santo Spirito ad Ocre, una location incastonata tra le montagne, che offre una bella terrazza giardino con vista a perdita d’occhio ed i locali ricavati da un vero monastero medievale di indubbio fascino.
Venendo ad epoche più recenti, gli amanti del Liberty o Art Decò, che dir si voglia, avranno molte opzioni tra cui scegliere ognuna più o meno riadattata alle esigenze di una moderna struttura per matrimoni oppure, restando nello stesso periodo storico, il Convento Michetti a Francavilla merita sicuramente una menzione per i grandi artisti che hanno lavorato tra le sue mura.

Sposarsi in una location insolita

E se a far da cornice al vostro matrimonio fosse un intero paese? Magari proprio uno dei Borghi più belli d’Italia, titolo che può sfoggiare da anni Santo Stefano di Sessanio che ospita al suo interno l’albergo diffuso Sextantio. Questa, infatti, è la struttura da contattare se siete interessanti ad organizzare il vostro matrimonio in una cornice così speciale.
Quale che sia la scelta dell’ambientazione, se decidete di uscire delle location già attrezzate ricordate che oltre al costo delle “tasse” imposte dai vari comuni, che in alcuni casi possono essere salate, mettete anche in conto delle spese extra per gli allestimenti, le sedie per gli invitati e tutto l’occorrente per creare l’atmosfera che desiderate.

Location Matrimonio Abruzzo - Monastero Fortezza Ocre

Location per il ricevimento in Abruzzo

Ristoranti e catering in Abruzzo

Molte delle strutture che abbiamo elencato sopra, oltre che essere adatte ad ospitare la cerimonia, sono soprattutto location realizzate per il ricevimento, con spazi per accogliere gli ospiti e cucine attrezzate per qualsiasi tipo di catering, quando non dotate direttamente di un ristorante interno.
Molte delle location che vi abbiamo suggerito per la cerimonia sono sopratutto strutture attrezzate per i ricevimenti, ad esempio, il Castello di Semivicoli o il Monastero Fortezza di Ocre ospitano eccellenti servizi di catering e dispongono di spazi bellissimi dedicati alla festa.
Elencare tutte le location per ricevimento in Abruzzo non è compito di questa pagina, ma siamo sicuri, che se siete arrivati su questa guida vi sarete già fatti un’idea delle vostre strutture preferite.

Casali in campagna

Prima di concludere l’argomento, però, non possiamo dimenticare le location che forse sono più legate alle tradizioni ed alla storia dell’Abruzzo: i casali, i casolari e le masserie di campagna!
In questo tipo di strutture spesso è possibile sia celebrare la cerimonia che dare il via ai festeggiamenti del ricevimento, in una delle atmosfere che noi amiamo di più. In Abruzzo ce ne sono davvero tanti e vogliamo citare, uno per tutti, Campoletizia a Miglianico. Con il suo stile rurale e informale, ma senza nessun dettaglio lasciato al caso, è uno dei nostri posti preferiti, anche al di là dei matrimoni.

Fotografo Matrimonio Abruzzo ZONZO

Il Fotografo di Matrimonio in Abruzzo

Ed eccoci finalmente a parlare di noi!  Se vi siete imbattuti in questa pagina durante le vostre ricerche e non avete mai sentito parlare del nostro studio, allora è il caso di presentarci:
Siamo Simona e Angelo, due fotografi di matrimonio che vivono in Abruzzo.
Siamo anche moglie e marito, il che vuol dire che siamo già passati attraverso l’organizzazione di un matrimonio (in Abruzzo) e quindi, in qualsiasi fase della pianificazione vi troviate, vi capiamo.
Diversi anni fa abbiamo iniziato la nostra carriera di fotografi di matrimonio in Abruzzo, facendoci conoscere come ZONZO. Nel nome abbiamo racchiuso il nostro amore per i viaggi, che siamo riusciti a coniugare con il nostro lavoro, scattando bellissimi matrimoni in ogni parte d’Italia e dell’Europa. Se volete saperne di più e guardare alcuni dei nostri lavori potete cliccare qui per il nostro Portfolio, oppure qui per il nostro Journal.
Sappiamo di avere un ruolo molto importante, non solo perchè racconteremo la storia del vostro matrimonio con le nostre immagini, ma anche perchè in quel giorno probabilmente saremo le persone che passeranno più tempo con voi (ci avevate mai pensato?).
Se volete contattarci o fissare un appuntamento potete riempire il modulo che trovate qui oppure scrivere all’indirizzo [email protected]

Sposarsi nel 2021

I contrattempi legati al Covid

Il Covid ha cambiato i piani di sposi e professionisti del settore durante tutto il 2020, lasciando ancora molta incertezza per il 2021. Se la maggior parte delle coppie dell’anno scorso ha rinviato la data a quest’anno, molte altre stanno temporeggiando o cercando di prenotare per gli ultimi mesi dell’anno, mentre il 2022 comincia a riempirsi sempre di più.

Aggiornamento: Con il rallentamento della campagna vaccinale nella nostra regione i disagi stanno aumentando ed i primi mesi della stagione sembrano ormai slittare. Una ragione in più per contattare al più presto tutti i fornitori, per evitare di ritrovarsi a corto di opzioni, che si tratti della seconda metà del 2021 o del 2022.

Aggiornamento Maggio 2021: Finalmente si parla di riaperture e, nel momento in cui scriviamo,  l’Abruzzo è candidato ad entrare in zona bianca a breve! La campagna vaccinale sembra aver ripreso vigore e dal 15 giugno i matrimoni torneranno a celebrarsi. Al momento le informazioni disponibili, ma non ancora ufficiali, ci dicono che per poter celebrare un matrimonio ci sarà bisogno di avere il Green Pass che attesti la vaccinazione, la guarigione o la negatività al tampone fatto entro 48 ore. Sembra che non ci saranno più limiti al numero di invitati e che non ci sia bisogno di avere il cosiddetto “Covid Manager” alla festa. Buone notizie dunque, ma che continueremo a verificare e ad aggiornare all’interno di questa pagina!

Cosa possiamo consigliare a chi vuole sposarsi in Abruzzo nel 2021 tra il 2021 e il 2022 ed affronta l’incognita Covid?

Ecco qualche idea, senza nessuna pretesa di certezze assolute:

  1. Muovetevi per tempo: molte date sono state già prenotate dai matrimoni rinviati nel 2020 e le disponibilità diminuiscono (ed al calcolo si stanno aggiungendo anche i primi rinvii del 2021)
  2. Considerate di sposarvi anche nei giorni infrasettimanali: tutti quelli che lavorano nel settore sanno (e si augurano) che nel 2021 e 2022 si potrebbe lavorare per 2 3 stagioni in una e saranno disponibili a venirvi incontro.
  3. Anche a Novembre è bello: l’autunno è la nuova estate. Non solo perchè fa sempre più caldo e la possibilità di avere una bella giornata è sempre più alta, ma anche perchè con l’avanzare dei mesi e delle campagne vaccinali si spera che la situazione andrà via via a migliorare.
  4. Patti chiari: mettete in chiaro con tutti i fornitori quali sono le politiche riguardo agli acconti ed ai possibili rinvii. Da parte nostra garantiamo a tutte le coppie che gli acconti versati restano validi in caso di rinvio del matrimonio, senza dover affrontare costi aggiuntivi.

Le opportunità del Bonus Matrimonio 2021

Tra le tante iniziative volte a supportare l’economia e sostenere i consumi, da qualche settimana è stata annunciato il Bonus Matrimonio 2021 all’interno del Decreto Rilancio

Anche se mancano ancora le informazioni su come accedere a questi finanziamenti, già si conoscono alcuni importanti dettagli:

Il Bonus Matrimonio 2021 è un’incentivo che mira a rimborsare il 25% sulle spese sostenute per il ricevimento e le nozze attraverso delle detrazioni sulla dichiarazione dei redditi (in cinque anni) ed è rivolto a tutte le coppie che celebreranno le proprie nozze nel 2021

Quali sono le spese detraibili? 

  • ristorazione o catering
  • affitto dei locali
  • eventuale ingaggio del “wedding planner”
  • decorazioni floreali
  • abito della sposa e dello sposo
  • trucco e acconciatura
  • servizio fotografico

Il sussidio copre le spese per un massimo di 25 mila euro di detrazioni (in pratica per averli tutti dovreste fare un matrimonio da 100 mila euro). Ovviamente tutte le spese dovranno essere fatturate e rendicontate.

Aggiornamento: al momento della prima stesura di questo articolo le notizie erano ancora fresche, ma al momento non ci sono aggiornamenti ed in realtà il bonus non sembra essere entrato in vigore.

Aggiornamento Maggio 2021: Probabilmente tutti gli annunci e le promesse resteranno tali, visto che di questo bonus non c’è traccia in nessuno dei decreti. L’unico vantaggio attualmente disponibile per chi si sposa è l’assegno per congedo matrimoniale dell’INPS. Trovate tutte le informazioni qui.

Questa guida si ferma qui, speriamo di esservi stati d’aiuto e avervi dato qualche spunto in più. Se volete conoscerci meglio o avere altre informazioni, non fatevi problemi a scriverci o a contattarci, siamo a vostra disposizione!